nuova sede ISTAT

Concorso di progettazione a procedura aperta in unico grado della Sede Unica dell'ISTAT nel comprensorio SDO di Pietralata - Roma. 

Ente banditore: Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - Provveditorato Interregionale per le OO.PP. per il Lazio, l'Abruzzo e la Sardegna.

 

Committente: ISTAT

L’Istat nel giugno 2015 ha approvato un complesso programma di razionalizzazione delle sedi l’ISTAT, che oltre alla riduzione degli oneri di locazione e di gestione, ha previsto la realizzazione di una sede unica a Pietralata in grado di ospitare tutto il personale di Roma (circa 2.000 addetti) e tutte le attività attualmente svolte nelle sedi romane dell’Istat.

Il progetto di Fattibilità Tecnico Economica richiesto nel bando di concorso si pone l'obiettivo di rendere la Sede Unica dell’Istituto un simbolo unico e rappresentativo di tale riqualificazione che possa contribuire a identificare e indirizzare un intero comparto direzionale nonché un progetto urbanistico nel segno della qualità urbana, dell’innovazione tecnologica e della dimensione umana.

Altro obiettivo prioritario la realizzazione di una sorta di “città della statistica” improntata a sviluppare il senso di appartenenza del personale Istat che dovrà trovare, al momento del suo trasferimento nella sede, ambienti nei quali sviluppare le proprie professionalità e competenze in armonia con le altre strutture e nell’ottica di un’innovazione continua basata sullo scambio, la valorizzazione e la condivisione delle esperienze.
Una “Citta della statistica” aperta agli incontri con studiosi ed esponenti di istituzioni ed enti nazionali ed internazionali.