Corridoio intermodale Roma - Latina

Partecipazione per l'affidamento in concessione delle attività di progettazione, realizzazione e festione dell'intervento corridoio intermodale Roma - Latina e del collegamento Cisterna - Valmontone.

Anno: 2014

 

 

Partecipazione in A.T.I. con:

S.T.E. S.r.l.

ABDR

Rocksoil S.p.A.

3TI Progetti Italia S.p.A.

Sina S.p.A.

Lande S.r.l.

Nel particolare lo Studio Bichara ha curato il design di alcuni fabbricati posizionati nei nuclei nevralgici dell’infrastruttura stradale:

  • Edificio Barriera esazione Valmontone:

Il progetto della nuova barriera di esazione interessa un ambito territoriale localizzato sul tratto di interconnessione Cisterna- Valmontone con l’Autostrada A1 Roma- Napoli. L’area su cui insisterà l’intervento si inserisce in uno svincolo interessato dalla ristrutturazione e dalla riqualificazione urbanistica operata attraverso la realizzazione del nuovo asse infrastrutturale.

Il casello autostradale, la cui ipotesi progettuale parte dal desiderio di dare forma ad un oggetto che possa conferire carattere ad un mero luogo di transito, si integra con il contesto circostante attraverso un linguaggio fresco e contemporaneo. L’idea è quella di conferire al sito, localizzato all’interno di un programma funzionale denso e importante, una nuova identità, facendo si che il viaggiatore possa percepire il momento di passaggio come un’esperienza visiva e percettiva gradevole.

 

  • Posto manutenzione Svincolo 2 A12-TdC:

Situato tra la via Portuense e la Roma-Fiumicino, il centro di controllo ANAS si compone di tre corpi edilizi collegati tra di loro, ad una quota più bassa rispetto all’autostrada da cui, però, risulta ben visibile. L’area di intervento è collocata in una posizione strategica: lo svincolo A12 – Tor de Cenci.

Il progetto prevede il recupero e la riqualificazione di un manufatto edilizio esistente e ben conservato, al fine di valorizzarne le caratteristiche architettoniche e di migliorare l’organizzazione interna.

  • Posto manutenzione Campoverde (Interconnessione Cisterna-Valmontone):

L’edificio, che si eleva su un solo piano, in cemento armato, si maschera facilmente tra le alberature, ma qualora si offrisse alla vista, l’immagine sarebbe improntata a politezza e contemporaneità grazie al rivestimento in pannelli di cemento grigi che assicurano, inoltre, economia di gestione e durevolezza, caratteristiche che ben si prestano ad assicurare un basso impatto ambientale.

 

  • Info Point:

Gli interventi in progetto prevedono la realizzazione di tre fabbricati adibiti ad infopoint, collocati in punti strategici sul corridoio intermodale Roma- Latina. Un edificio sarà realizzato sullo svincolo di Castel Romano, in prossimità del noto centro commerciale, l’altro si colloca nei pressi dello svincolo di Latina Nord, altro punto nevralgico.Tutte le aree di progetto sono in quota con l’asse autostradale, in modo tale i nuovi manufatti sono facilmente individuabili, qualificandosi come punto di riferimento per gli automobilisti in transito.